ultimatum
InstagramColoricon-icons.com71811

Oculistica: +39 0823 452663 

+39 340 1204894
Medicina estetica, dermatologia e soft medical: +39 0823 1504651

+39 345 2453487

info@medlaserservice.it

Viale Carlo III di Borbone

150 - 81020 San Nicola La Strada (CE)

a un passo dalla Reggia Caserta, Centro Campania, Autostrada, Interporto Caserta Sud e Tari. 

whatsapp
fbicon325x325

 

Ampio Parcheggio Gratuito     |   Wi FI Ovunque

NEWSLETTER

Entra a far parte della nostra Community


facebook

MED LASER SERVICE SRL ©2018 Tutti i diritti riservati - P.IVA 03689520611​

News

WEBIDOO-LOGOFOOTER

Farmed by WEBIDOO

12/07/2018, 16:50



Il-laser-a-femtosecondi


 Il laser a femtosecondi, una tecnica rivoluzionaria per operare la cataratta



Il laser a femtosecondi, una tecnica rivoluzionaria per operare la catarattaUn esempio di eccellenza nel panorama della sanità italiana: dal 1996 Med Laser Service è una garanzia sulla qualità dell’intero percorso terapeutico, dalla diagnosi alla cura. In oltre vent’anni di vita, la struttura sanitaria di Caserta, sita in Carlo III San Nicola la Strada a pochi metri dalla Reggia, ha investito molto in innovazione tecnologica, diventando uno dei centri più virtuosi d’Italia e un importante punto di riferimento per quei medici che desiderino utilizzare in "SERVICE", apparecchiature diagnostiche, terapeutiche e chirurgiche all’avanguardia. L’impegno e la professionalità profusi da tutto lo staff, egregiamente diretto dal dott. Roberto Gelsomino (coadiuvato dal dott. Luigi Savarese, Amministratore Unico e dal dott. Decio Capobianco, direttore sanitario del Centro), hanno permesso una crescita esponenziale dell’offerta sanitaria, attualmente rivolta ad assistiti di provenienza regionale e nazionale. Un esempio di eccellenza assoluta è il reparto di Oculistica, che pone la struttura casertana in competizione con le poche strutture in Italia che praticano metodiche diagnostiche d’avanguardia. Nel corso degli ultimi anni la chirurgia della cataratta, una patologia che colpisce il 60% dei soggetti ultrasettantenni, ha infatti subito notevoli evoluzioni tecnologiche: l’introduzione del Laser a femtosecondi o femtolaser ha letteralmente rivoluzionato il modo di trattare una disfunzione visiva che in Italia conta ogni anno più di 500 mila interventi. Ad illustrarci i vantaggi di questa tecnica innovativa, è il dott. Raimondo Gaetani D’Aragona, esperto di femtochirurgia della cataratta.
Dott. Gaetani, rispetto alla tradizionale operazione con bisturi, il FEMTOLASER quali vantaggi offre?
L’uso del femtolaser nella chirurgia della cataratta ha l’obiettivo di rendere più sicuri, precisi, ripetibili e riproducibili alcuni "step" chirurgici realizzando le fasi più delicate dell’intervento in modo automatizzato. Tutti i passaggi sono monitorati in tempo reale attraverso la tomografia a coerenza ottica (OCT), che esegue un controllo tridimensionale delle strutture da operare, guidando l’azione del laser. Il femtolaser può essere, quindi, utilizzato per migliorare la sicurezza e la precisione dell’intervento di cataratta, standardizzando alcuni passaggi delicati della chirurgia che da manuale diventa robotizzata. I vantaggi che derivano dall’utilizzo del fascio laser sono notevoli e possono essere così sintetizzati:
· Maggiore precisione chirurgica: i tagli effettuati sulla cornea sono molto precisi e di piccole dimensioni e permettono di ridurre l’insorgenza di un astigmatismo corneale postoperatorio.
· Minor traumatismo oculare: il femtolaser riduce il trauma dei tessuti oculari trattati.
· Minori complicanze operatorie grazie alla mininvasività del trattamento che garantisce altresì un più rapido recupero postoperatorio.
· La possibilità di pianificare e programmare interventi corretti per impiantare le innovative lenti intraoculari multifocali, toriche e multifocali/toriche.
Quali sono i limiti di questa metodica?
La tecnologia in questo momento disponibile, seppure molto raffinata, ha ancora dei limiti per cui non tutti i soggetti sono eleggibili per l’intervento con il femtolaser: non è operabile con tale tecnica chi ha una scarsa dilatabilità della pupilla o una conformazione facciale o oculare che non permetta il corretto posizionamento del laser. Tuttavia gli straordinari risultati ottenuti sino ad ora con questa nuova tecnica (precisione e accuratezza, minimo discomfort del paziente durante la procedura chirurgica e tempi eccezionali di recupero visivo) ci portano a ritenere che essa diventerà sempre più diffusa nei prossimi anni. Come l’introduzione del femtolaser in chirurgia rifrattiva ha prodotto una svolta determinante nei risultati della LASIK imponendosi rapidamente come la tecnica di riferimento per questa procedura chirurgica, così possiamo prevedere che la femtocataratta diverrà nel giro di pochi anni la tecnica di riferimento per la chirurgia della cataratta.
Per maggiori informazioni (info@medlaser.it) ( www.medlaserservice.it) tel. 339 6327205
seguici su: FACEBOOK, INSTAGRAM,


1